Dott.ssa Stefania Pagni

Patologie trattate

Attacco di panico:

Si manifesta in maniera improvvisa generando una tremenda paura, e sensazione di morte Imminente. Una separazione, un lutto, un forte stress possono essere fra le cause dell'insorgenza del sintomo.


Autostima:

Un buon livello di autostima permette all'individuo di gestire al meglio la propria esistenza. Acquisire una profonda consapevolezza dei propri limiti e risorse è il percorso adeguato che può offrire la psicoterapia per raggiungere tale scopo.


Difficoltà nelle relazioni interpersonali:

È importante acquisire competenze comunicative, di ascolto e di empatia per migliorare le interazioni con gli altri (partner, figli, familiari, amici, colleghi, ecc.)


Depressione:

Può presentarsi con intensità più o meno gravi, i sintomi caratteristici sono una tristezza profonda, idee pessimistiche, apatia, senso di solitudine e di vuoto interiore, sensi di colpa e d'inadeguatezza.


Dipendenza affettiva:

È caratterizzata da un bisogno di legame con una persona dalla quale si dipende totalmente e verso cui si investono tutte le energie è caratterizzata anche dalla costante ansia di perdere l'altro/a e di costante bisogno di rassicurazioni.


Disturbo d'ansia generalizzato:

I sintomi sono molteplici, possiamo evidenziare la sensazione quasi costante di pericolo imminente, stato di agitazione, vuoto mentale, immagini e pensieri negativi, tachicardia, nodo alla gola, tremore, vertigini, nausea, formicolii all'estremità e intorno alla bocca, sudorazione, fame d'aria, ecc.


Disturbo Ossessivo Compulsivo:

Questo disturbo è caratterizzato da ossessioni (pensieri, immagini o impulsi intrusivi e ripetitivi percepiti come incontrollabili) e compulsioni (sono rituali comportamentali o mentali, il cui scopo è di contenere il disagio emotivo causato dalle ossessioni). Possono essere legate a temi di contaminazione, controllo, ordine, simmetria, superstizioni.


Fobia:

Paura e repulsione irrazionale e persistente verso oggetti, animali, persone, situazioni, che porta oltre a generare un forte stato di ansia, all'evitamento di ciò che causa la fobia.


Insonnia:

Caratterizzata da difficoltà di addormentamento, o risveglio precoce o frequenti risvegli notturni, spesso legata a disturbi di ansia o depressione


Ipocondria: 

Legata alla paura o alla convinzione di avere una malattia, che persiste anche a seguito di rassicurazioni mediche. Stati  d'ansia e preoccupazione costanti.


Menopausa:

Durante la menopausa molte donne presentano sintomi quali ansia, irritabilità, tristezza, sbalzi d'umore, difficoltà di memoria e concentrazione. In questa fase di cambiamento fisico e ormonale un supporto psicoterapeutico può aiutare la persona a trovare le risorse per affrontare al meglio tale situazione.


Mobbing:

Forma di abuso sotto forma di atti aggressivi di natura  fisica o verbale causati da una o più persone nei confronti di uno o più soggetti.Esempi possono essere:angherie, dimensionamento lavorativo, emarginazione, umiliazioni, maldicenze, insulti che possono portare la persona a perdere fiducia in se stessa e nelle proprie capacità arrivando a presentare sintomi di ansia e di depressione.


Narcisismo:

Questo disturbo è contraddistinto da idee grandiose di se, richiesta eccessiva di ammirazione, fantasie di grandi successi, sentimenti di disprezzo, vergogna o invidia, mancanza di empatia ma anche la sensazione di un grande vuoto interiore.


Sindrome da Burnout:

Interessa lavoratori che quotidianamente sono impegnati in attività che impongono relazioni interpersonali. È una sindrome da stress che presenta sintomi legati all'esaurimento emotivo come depersonalizzazione, insonnia, depressione, può condurre anche all'uso di droghe, alcool e anche al suicidio.


Stress:

È la risposta psicofisica a una serie di attività emotive, cognitive e sociali, che l'individuo percepisce come eccessivi. I sintomi sono molteplici per esempio tachicardia, extrasistolie, stanchezza, insonnia, rabbia, nervosismo, preoccupazione costante, difficoltà di concentrazione, ecc.